News

Scontrino digitale: come funziona e quali sono i vantaggi  per clienti ed esercenti

author-image

Cecilia Dondi

30 December 2022

Gratuito e totalmente conforme alla normativa fiscale, lo scontrino digitale è la soluzione innovativa in grado di rispondere contemporaneamente alle normative fiscali vigenti e all’esigenza di una modalità di pagamento più semplice e rapida da parte di clienti ed esercenti.

INDICE

Scontrino digitale e scontrino elettronico: cosa prevede l’Agenzia delle Entrate

A partire dal 2019 è obbligatorio per gli esercenti emettere quello che viene comunemente definito come “scontrino elettronico”: si tratta di un file in formato .xml generato da un registratore telematico, che consente la memorizzazione e la  trasmissione elettronica dei dati dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate, eliminando la necessità da parte degli esercenti di inserire manualmente questi ultimi nei registri dei corrispettivi.

Quest’opzione, tuttavia, non comporta particolari novità per il consumatore, il quale continua a ricevere e a conservare un documento cartaceo, il così detto “scontrino di cortesia” e quindi potenzialmente scomodo o danneggiabile, oltre che poco sostenibile.

Grazie alla soluzione dello scontrino digitale è ora possibile fare un passo avanti: emettere uno scontrino in formato esclusivamente digitale con la stessa validità fiscale e legale di quello fisico. Lo scontrino digitale, infatti, dispone di certificato di firma rilasciato dall’Agenzia delle Entrate e dunque è al 100% conforme alla normativa fiscale. In questo modo, l’esercente non deve più stampare e consegnare al cliente lo scontrino in formato cartaceo, ma può inviarlo a quest’ultimo in formato PDF sull’e-mail, attivandolo direttamente dal sistema di cassa.

È importante sottolineare che la soluzione dello scontrino digitale non modifica in alcun modo la normativa di contabilizzazione e di invio corrispettivi per l’esercente, ma è un’ulteriore opportunità che offre a quest’ultimo numerosi vantaggi.

Scontrino digitale: i vantaggi per l’esercente

Lo scontrino digitale garantisce agli esercenti una serie di benefici, a partire dalla possibilità di stampare meno, risparmiare energia e carta e dunque avere costi di gestione minori rispetto a quelli attuali.           

Sono molto significativi anche i vantaggi in termini di sostenibilità economica e ambientale, in quanto lo scontrino digitale permette di evitare l’uso della carta utilizzata per gli scontrini fisici, una carta che contiene il bisfenolo: sostanza plastica, inquinante e non riciclabile, e che quindi va smaltita nei rifiuti indifferenziati. Inoltre, il fatto di non dover più gestire e conservare le ricevute cartacee permette di semplificare notevolmente le operazioni in store, a partire dalla possibilità per chi fa servizio al tavolo di non doversi recare in cassa e consegnare lo scontrino cartaceo ai clienti, riducendo, tra l’altro, i tempi di attesa. 

Scontrino digitale: a cosa serve e quali sono i vantaggi per il cliente

Lo scontrino digitale comporta numerosi vantaggi anche per il cliente: ricevendolo via email direttamente in formato PDF sarà possibile averlo sempre a disposizione come prova d’acquisto e per richiedere le detrazioni fiscali, far valere i diritti di garanzia su prodotti e servizi o registrare note spese. Ha quindi la stessa validità e le stesse funzioni di uno scontrino di cortesia cartaceo.  

Vuoi approfondire i vantaggi dello scontrino digitale? Guarda questo webinar!

Come personalizzare lo scontrino digitale e sfruttarlo per attività di marketing

Ogni scontrino è caratterizzato da tre parti: un’intestazione - personalizzabile attraverso elementi interattivi, come ad esempio collegamenti al sito web e canali social - il corpo del documento con i dettagli dello scontrino e in coda una sezione - anch’essa personalizzabile - con la mappa del punto vendita in cui è stato rilasciato. Inoltre, il commerciante può ulteriormente personalizzare lo scontrino digitale aggiungendo nell'email che sarà inviata al cliente informazioni utili e promozioni in un'ottica di fidelizzazione.                     

Modalità di utilizzo e normativa privacy dello scontrino digitale

Al momento del pagamento, è sufficiente che il cliente lasci all’esercente il proprio contatto, al quale verrà successivamente inviato lo scontrino in formato PDF. A questo proposito, la soluzione presta particolare attenzione al tema privacy, in quanto la mail inserita dal cliente al momento del pagamento viene utilizzata esclusivamente per l’invio della ricevuta e successivamente eliminata. Diverso è il caso del cliente fidelizzato in possesso di fidelity card, che ha già firmato il consenso privacy, e per il quale la procedura di pagamento risulta ancora più semplice e rapida, essendo i dati già memorizzati dal sistema.

Dispositivi e modalità di attivazione su Tilby

L’attivazione  dello scontrino digitale su Tilby è completamente gratuita: è sufficiente essere in possesso del registratore telematico nativo Epson, leader mondiale in ambito tecnologico con soluzioni di stampa innovative. Attualmente si tratta di un’opzione disponibile solo attraverso l’utilizzo combinato del punto cassa Tilby e dell’RT Epson, poiché l’infrastruttura tecnologica necessaria per l’emissione dello stesso attualmente non è messa a disposizione da nessun altro device.

Scopri in profondità come funziona il punto cassa Tilby

Richiedi un preventivo